Altre ricette con:

CAMILLE

Ingredienti:

  • carote 300 g
  • mandorle tritate 200 g
  • zucchero 300 g
  • olio di semi 50 ml
  • uova 4
  • farina 125 g
  • arancia 1
  • lievito Elva 1 bustina
  • sale 1 pizzico

Per la glassa:

  • zucchero a velo 200 g
  • succo di arancia 3-4 cucchiai

Preparazione:
Grattugiare le carote e una volta fatto versarvi dentro l’olio di semi in modo di creare una crema.
Dividere le uova e montare subito gli albumi a neve ferma con un pizzico di sale e tenere da parte.
Lavorare a lungo i tuorli con lo zucchero fino a farli diventare cremosi.
Grattugiare nelle uova la scorza di arancia.
Unire la farina poca alla volta e amalgamare con una spatola.
Aggiungere le carote grattugiate e la farina di mandorle sempre poca alla volta lavorando delicatamente.
Quando tutti gli ingredienti sono ben amalgamati unire gli albumi montati a neve amalgamando dal basso verso l’alto.
Versare l’impasto in una tortiera o negli stampini individuali come la famosa merendina, precedentemente unti con poco olio ed infarinati.
Cuocere a 170° per 35 minuti.
Controllare la cottura con uno stecchino.

Per la glassa, lavorare insieme tutti gli ingredienti della glassa e ricoprire i dolci una volta freddi.
La Camilla è più buona servita il giorno dopo.

Altre ricette con: