Altre ricette con:

CORATELLA DI AGNELLO CON CIPOLLA E BIRRA

La Coratella di agnello con cipolla e birra per la precisione l’ho preparata con la cipolla rossa di Tropea, birra Jester e uovo strapazzato.

La coratella di agnello è un piatto della cucina povera del centro Italia.
Per la precisione è un secondo piatto a base di frattaglie e interiora dell’agnello, il cosiddetto quinto quarto che comprende polmoni, cuore, budella, fegato e milza.
Il termine coratella deriva da “corata” che sta ad indicare le interiora dei grandi animali come il bovino e quindi la “coratella” indica le interiora di animali di piccola taglia, come l’agnello, il coniglio o il pollo.

La coratella di agnello è molto diffusa in tutto il Centro Italia, Toscana, Umbria, Lazio e Marche, le ricette ovviamente variano da zona in zona e nella mia terra la regione Marche in particolar modo ad Appignano nel maceratese viene preparata con la cipolla e si completa con l’uovo che va aggiunto alla fine strapazzato e cotto per pochi minuti.

La mia versione della coratella di agnello prevede la cipolla rossa di Tropea e la birra Jester.
Vi chiederete perché la birra ma chi mi conosce sa che a me piace cambiare gli ingredienti nelle preparazioni, vado un po’ seguendo il mio gusto o “la voglia” del momento.
Comunque tranquilli perché le ricette che vi propongo sono ben testate e assaggiate da palati molto esigenti e quindi garantite.

La birra che ho utilizzato è la Solina Birrificio Jester dell’amico Erri Morlacca. Ho utilizzato questa birra perché è fresca, profuma di malto e sprigiona tante note erbacee e l’ho trovata perfetta per la coratella e la determinata dolcezza della cipolla di Tropea.
E poi dell’uovo vogliamo parlarne? Nella coratella maceratese non deve mancare l’uovo aggiunto alla fine e strapazzato per legare ancora meglio questa “povera” delizia della gastronomia italiana.

Adesso non venitemi a dire che non vi è venuta l’acquolina in bocca perché davvero non vi credo!!

Ingredienti per 4 persone

  • coratella di agnello (cuore, polmoni, milza, fegato) 1 kg
  • cipolla rossa di Tropea 1 grande oppure 2
  • birra Jester 33 cl
  • olio extra vergine di oliva 4 cucchiai
  • sale
  • pepe
  • peperoncino
  • uovo 1

Preparazione:

Se non trovate la coratella già lavata, tagliata e divisa, lavare bene la coratella sotto l’acqua corrente, asciugarla, tagliare tutte le parti a pezzi molto piccoli.
Affettare la cipolla di Tropea sottilmente e tenere da parte.
Scaldare l’olio evo in una padella, aggiungere la cipolla e lasciarla ammorbidire a fuoco dolce.
Quando la cipolla si sarà ammorbidita, alzare la fiamma del gas ed aggiungere la coratella mista, mescolare, cuocere per un paio di minuti, salare, pepare, unire il peperoncino ed infine la birra, sfumare e portare a cottura per 20 minuti coprendo la padella.
Se durante la cottura la coratella rimane troppo asciutta aggiungere poca acqua.
Trascorsi i 20 minuti aggiungere l’uovo sbattuto nella coratella e portare a cottura per altri 2 minuti.
A questo punto la vostra coratella di agnello sarà pronta.
Assaggiare se sta bene di sale e pepe e servire.

Altre ricette con: