Altre ricette con:

EMPANADAS ARGENTINE

Le empanadas argentine sono dei fagottini di pasta salati e ripieni di carne a forma di mezza luna. Una pietanza tipica dell’Argentina e del Sud America. Possono essere cotti al forno o fritti e anticamente venivano preparate per festeggiare il ritorno a casa dei gauchos, dopo lunghi periodi trascorsi fuori casa nelle pampas per sorvegliare le mandrie.
Le varianti dell’empanada si cucinano in molte nazioni di tutti i continenti e questo fa pensare che si tratti di una tradizione importata forse anche dall’Italia (dove, ad esempio, si conoscono varianti come il calzone che presentano indubbiamente alcune analogie con l’Empanada). Paesi come il Venezuela, l’Ecuador , Il Perù e la Colombia hanno le empanadas nella loro tradizione gastronomica.
A me è capitato di assaggiare quelle preparate a Barcellona ma dopo aver assaggiato quelle di mia cugina Claudia vi garantisco che non ci sono paragoni. Le empanadas di Claudia sono le migliori in assoluto!! Provate la sua ricetta e poi sentirete!!

Ingredienti per l’impasto del guscio di 20 empanadas ( mia cugina per il guscio delle empanadas si rifornisce da un produttore argentino e questa ricetta della pasta l’ho presa da un libro quindi non la garantisco):

  • Farina di frumento 600 gr
  • olio d’oliva 150 grammi
  • vino bianco 150 grammi

Preparazione:

Lavorare tutti gli ingredienti e formare una palla da far riposare.
Stendere l’impasto sottilmente e ricavarne tanti dischetti.

Ingredienti per circa 60 Empanadas:

  • carne macinata di polpa magra tritata 2 volte 1 kg
  • cipolle dorate 3
  • peperone rosso 1
  • uova sode 6
  • olive verdi snocciolate 200 g
  • aji molido (spezia argentina)
  • sale
  • olio evo
  • uovo 1 per spennellare
  • dischetti di pasta

Preparazione:

Tritare finemente cipolla e peperone.
Mettere in padella con un abbondante olio evo e far appassire.
Aggiungere la carne macinata, salare e unire la spezia aji molido, almeno 2 cucchiaini.
Quando la carne sarà cotta spegnere e lasciar raffreddare.
Appena il composto sarà freddo aggiungere le uova tritate e le olive.
Il ripieno lo si può preparare anche il giorno prima.
E se la farcia è preparata con carne fresca e avanza si può congelare.
Preparare le empanadas versando in ogni dischetto 1 cucchiaio di farcia e chiudere a mezzaluna sigillando bene i bordi.
Spennellare con l’uovo sbattuto e cuocere in forno caldo a 180° per 20 minuti circa.

Altre ricette con: