Altre ricette con:

FARAONA FUNGHI E VINO BIANCO

Faraona funghi e vino bianco

Ricetta facile
Costo medio
Tempo di preparazione 1 ora

La faraona funghi e vino bianco è un modo per portare in tavola uno dei volatili meno apprezzati nelle cucine d’Italia.
Una volta la faraona la si preparava in padella con le patate, tutto molto veloce a volte anche secco il risultato e molto scontato.
A differenza del fratello più famoso, il pollo, la faraona non ha mai preso piede nelle preferenze delle carni da cucinare, vuoi anche il prezzo ma credetemi, una faraona se ben preparata da risultati ancora maggiori.

La faraona con funghi e vino bianco è ideale nella stagione autunnale quando abbiamo a disposizione molte varietà di funghi.
I funghi avranno bisogno di poca cottura e quindi aggiunti solo pochi minuti prima di spegnere il gas o il piano cottura.

Il lavoro più grosso è quello di pulire e sezionare la faraona ma potreste chiedere al vostro macellaio di fiducia di farlo al posto vostro.

Il vino bianco lo uso in modo che la carne della faraona resti bianca.

Ingredienti per 4 persone:

  • faraona 1
  • funghi chiodini 200 g
  • funghi Portobello 200 g
  • aglio 2 spicchi
  • vino bianco 200 ml
  • sale
  • pepe

Preparazione:

Pulire la faraona, privarla delle parti di scarto, fiammeggiarla, tagliarla a piccoli pezzi, eliminare il petto e farla rosolare in una capiente padella con 3 cucchiai di olio evo e 2 spicchi di aglio in camicia.
Quando la faraona sarà ben rosolata da tutte le parti, unire il vino bianco con il fuoco alto, sfumare per un paio di minuti, salare, pepare, coprire la padella, abbassare la fiamma e cuocere per 30 minuti.
Trascorso il tempo unire i funghi già puliti, ma attenzione, i funghi non andranno lavati , solo privati della parte finale del gambo e la pelle del cappello dei Portobello.
Portare a cottura per altri 10/15 minuti.

Altre ricette con: