Altre ricette con:

FRITTELLE DI QUINOA E ZUCCHINE

Le frittelle di quinoa e zucchine sono delle delizie da mangiare una dietro l’altra nelle calde sere d’estate ma anche in inverno. Queste frittelle sono perfette nelle 4 stagioni ma ancora più gustose nella stagione delle zucchine.
Perché ho usato la quinoa? Perché la quinoa è uno degli alimenti con più proprietà nutritive al mondo. A differenza di quanto si possa pensare, non è un cereale, ma una pianta erbacea che produce semi e questi vengono usati come i cereali per arricchire le insalate, creare gustose zuppe e deliziose frittelle.
La quinoa ha poche calorie, è ricca di proteine, tanto da diventare un sostitutivo della carne nelle diete vegetariane.
Inoltre è totalmente priva di glutine e quindi indicata per coloro che soffrono di celiachia.
Contiene anche buone quantità di magnesio e ferro, ideali per rinforzare l’organismo e combattere la stanchezza.
Le zucchine sono un altro ingrediente indicato nelle diete ipocaloriche, hanno solo 16 calorie ogni 100 grammi e contengono molte fibre, che aiutano a pulire l’intestino.
Il parmigiano che trovate nella ricetta è l’ingrediente più calorico ma sempre molto sano, ricco di sali minerali come calcio, ferro e zinco.
Più è stagionato il parmigiano che userete e meno sale dovrete usare per la preparazione delle frittelle.
Per i più salutisti le frittelle possono essere cotte in forno ma se siete dei golosi di fritto come me, via a tuffare le frittelle nell’olio di semi per sentirsi appagati e pienamente soddisfatti.

Ingredienti:

  • quinoa 200 g
  • parmigiano 100 g
  • zucchina 1
  • uovo 1
  • sale
  • pepe
  • farina di riso q.b.

Preparazione:

Sciacquare abbondantemente la quinoa per eliminare la saponina sotto l’acqua corrente e mettere a lessare in acqua bollente salata per 20-25 minuti.
Una volta cotta la quionoa, scolarla e lasciarla raffreddare.
Grattugiare la zucchina ed unirla alla quinoa fredda con il sale, pepe, il parmigiano, l’uovo ed amalgamare bene.
Per avere delle frittelle più consistenti aggiungere all’impasto 1 cucchiaio di farina di riso.
Formare ora delle frittelle con l’aiuto di due cucchiai e se le volete friggere tuffarle nell’olio di semi di girasole bollente altrimenti disporre le frittelle sulla leccarda del forno rivestita di carta forno e cuocere a 180° per 20 minuti nel forno caldo e statico.
Potrete servire le frittelle con la salsa di maionese finta di pomodoro.

Altre ricette con: