Altre ricette con:

PANE ARABO

Amo il pane arabo, tipico pane turco molto schiacciato, poco cotto, simile alla piadina italiana ma più elastico. Il pane arabo solitamente viene mangiato arrotolato e riempito con kebab.
Il pane arabo che vi propongo l’ho fatto cuocendolo sulla piastra di ghisa, niente forno dunque e davvero buono. Per insaporirlo poi ho voluto giocare usando una sale che mi ha portato una cara amica dal Messico (beata lei che vive li!!) il Sal con Gusano. Vorrei dirvi cosa sia di preciso questo sale ma meglio evitare altrimenti mi date della pazza però vi garantisco che ci sta davvero bene…
Se avete del lievito madre da rinfrescare e non sapete cosa farci per l’ennesima volta allora via a preparare del soffice pane arabo. Come ogni ricetta che vi propongo ci vuole davvero poco a realizzarla basta solo seguire bene le indicazioni.
Ciao Maria Cristina e grazie ancora per il tuo prezioso Sal con Gusano!!

Ingredienti per 8 panini:

  • farina 0 300 g
  • lievito madre rinfrescato 200 g
  • lievito di birra fresco 5 g
  • acqua tiepida 150 ml
  • zucchero 1 cucchiaio raso
  • sale 2 cucchiaini
  • olio extravergine di oliva 2 cucchiai

Preparazione:

Versare il lievito di birra nella planetaria con poca acqua e sciogliere.
Unire il lievito madre rinfrescato, altra acqua ma poca, lo zucchero e mescolare con la frusta a gancio.
Impastare a bassa velocità aggiungendo gradatamente acqua e olio.
Aggiungere il sale e impastare per 5 minuti.
Togliere l’impasto dall’impastatrice, formare una palla e metterla in una ciotola coperta con un telo e lasciar lievitare al caldo per un ora.
Trasferire l’impasto su una superficie infarinata e impastate brevemente a mano facendo fuoriuscire tutta l’aria.
Dividere l’impasto in 8 parti e dare ad ognuna la forma di una pallina.
In ogni pallina poi schiacciata aggiungere sapori a piacere tra pepe, peperoncino, sale, coriandolo, cumino…
Stendere ogni pallina formando un disco di 15 cm.
Ungere leggermente una padella di ghisa, metterla sul fuoco e lasciarla diventare ben calda facendo attenzione che l’olio non arrivi a bruciare o fumare.
Cuocere ogni pane per un paio di minuti per lato. Disporre il pane cotto tolto dalla padella su fogli di carta e servire.

Altre ricette con: