Altre ricette con:

PIZZA DI FORMAGGIO MARCHIGIANA

La pizza di formaggio marchigiana a casa mia non può assolutamente mancare e poi come faccio con mia mamma che ne è un estimatrice?!
Nelle Marche la pizza di formaggio è come la colomba nel resto dell’Italia nel periodo pasquale.
Per noi non è Pasqua se sulle nostre tavole non portiamo una fetta di pizza di formaggio magari accompagnata da salumi freschi.
Dalla tipica forma del panettone, la sua caratteristica della è la soffice pasta insaporita da un mix di formaggi stagionati e formaggi filanti. E certo è che non deve mancare una generosa macinata di pepe fresco.

Dai libri di storia della mia terra leggo che fino a pochi anni fa, in casa delle famiglie cristiane osservanti, quando venivano sciolte le campane per l’Alleluia, era consuetudine aprire i rubinetti dell’acqua, rinfrescarsi il viso e poi fare colazione con uova sode o in frittata, salame, pizza di formaggio e vino buono.
Possiamo leggere poi che la pizza di formaggio o di Pasqua abbia avuto origine in epoca medievale ad opera delle monache del monastero anconetano di Santa Maria Maddalena di Serra de’ Conti e che il nome crescia (con cui è conosciuto in tutto il territorio marchigiano) faccia semplicemente riferimento alla notevole “crescita” dell’impasto durante la lievitazione e la cottura in forno.

Lo so che la storia di una pietanza è fondamentale anche per la conoscenza del territorio che la offre ma vi garantisco che gli amici che conosco quando vedono una bella fetta di pizza di formaggio perdono la testa e la sola cosa che chiedono è un bel bicchiere di vino rosso per accompagnarla.

Ingredienti della pizza di formaggio:

  • farina 700 g circa
  • uova 5
  • burro o strutto 50 g
  • parmigiano grattugiato 200 g
  • pecorino grattugiato 200 g
  • emmenthal 400 g
  • acqua 300 ml
  • lievito di birra 50 g
  • sale
  • pepe

Preparazione della pizza di formaggio:

Sbattere le uova in una terrina, aggiungere i due tipi di formaggio grattugiato, sale, pepe e amalgamare
Aggiungere al composto un paio di cucchiai di di farina e amalgamare.
Versare l’acqua con il lievito di birra sciolto dentro e continuare ad amalgamare.
Versare ancora un po’ di farina, il burro fuso e continuare ad amalgamare.
Quando l’impasto sarà pronto, versarlo nelle teglie alte e strette imburrate ed infarinate.
Tagliare il formaggio emmenthal a pezzettoni, infarinarlo ed infilarlo nell’impasto.
Lasciar lievitare le teglie di pizza nel forno spento con la luce accesa per 2 ore senza mai aprire il forno.
Cuocere la pizza di formaggio in forno caldo a 180° per 45 minuti.

Altre ricette con: