Altre ricette con:

POLPETTONE DI PATATE E FAGIOLI

Quando si parla di polpettone spesso lo associamo agli avanzi di carne, pesce, verdure o altro da amalgamare con l’uovo e qualche altro ingrediente per poi consumare magari arrosto o fritto. Il polpettone piace a molti ma non a tutti ma io lo amo in modo davvero smisurato e ogni volta che ne ho voglia cerco sempre di creare qualcosa che resti poi nella memoria di chi lo ha assaggiato.
Quello che vi presento è un polpettone creato dopo aver aperto la dispensa e preparato con quello che avevo a disposizione.
Di patate solitamente ne abbiamo, una scatola di fagioli è sempre a disposizione per qualsiasi evenienza e allora via con l’assemblaggio di tuberi e legumi per preparare una pietanza che renderà felici grandi e piccini!

Ingredienti per 4 persone:

  • Patate 400 g
  • Fagioli già lessati 250 g
  • Uova da rassodare 3
  • Parmigiano grattugiato 50 g
  • Uovo per l’impasto 1
  • Guanciale 50 g
  • Sale
  • Pepe
  • Paprika
  • Pangrattato

Preparazione:

Pelare le patate, tagliarle a dadini e lessarle in acqua con poco sale.
Tagliare a listarelle il guanciale e farlo diventare croccante in una padella antiaderente.
Mettere a rassodare le 3 uova.
Quando le patate saranno cotte, schiacciarle con lo schiaccia patate e versarle in una ciotola.
Schiacciare con lo schiacciapatate anche i fagioli da unire alle patate.
Versare nel composto l’uovo, il parmigiano, il guanciale croccante con il suo olio, pepe e assaggiare se occorre aggiungere sale.
Fare attenzione a non salare troppo.
Amalgamare bene il composto e stenderlo sulla carta forno aprendolo bene.
Disporre al centro le uova sode private del guscio e con l’aiuto della carta forno arrotolare il composto facendo attenzione a compattarlo bene.
Preparare un miscuglio di pangrattato e paprika da usare per cospargere il polpettone su tutti i lati.
Lasciarlo avvolto nella carta forno, mettere in uno stampo da plumcake e cuocere in forno per 45 minuti a 180°.
Lasciar raffreddare e tagliare a fette spesse.

Altre ricette con: