Altre ricette con:

PRALINE DI SALAME AL CIOCCOLATO

Chi di voi ai tempi della scuola, quella in cui si poteva portare i dolci fatti in casa per festeggiare una ricorrenza, ricorda di aver mangiato il “salame al cioccolato”? Io ricordo che la prima volta che mangiai questa delizia avevo una decina di anni e l’amica Silvia, il giorno di Carnevale si presentò a scuola con questo dolce a forma di salame e tutti noi a chiedere cosa fosse! Mi sembra ancora di sentire il dolce sapore della prima fetta. E poi con il passare degli anni questo salame al cioccolato è entrato nelle cucine di tutte le mamme italiane e chi in un modo o nell’altro hanno contribuito a far si che non ce ne dimenticassimo più.
Io continuo a farlo perché di volta in volta trovo seguaci che ne mangerebbero in grande quantità e di volta in volta cerco di proporre sempre qualcosa di diverso come queste praline mono porzione rotolate nella granella del prezioso pistacchio di Bronte.

Ingredienti:

  • biscotti secchi 130 g
  • zucchero 100 g
  • uova 1
  • burro 100 g
  • cacao amaro 50 g

Per le praline:

  • zucchero a velo
  • cacao amaro
  • granella di pistacchio di Bronte

Preparazione:

Sciogliere il burro e lasciarlo intiepidire.
Sbriciolare grossolanamente i biscotti aiutandovi con il batticarne.
Lavorare l’uovo con lo zucchero fino a che diventi gonfio e spumoso.
Unire il cacao ed il burro fuso.
Amalgamare bene e aggiungere i biscotti.
Lavorare bene con le mani e mettere il composto ottenuto in frigorifero a raffreddare per 30 minuti.
Trascorso il tempo, prendere una piccola noce del composto, arrotolarla bene tra le mani e passarla nello zucchero a velo.
Fare lo stesso procedimento con tutto il composto ed alternare lo zucchero a velo con il cacao amaro ed il pistacchio di Bronte.
Mettere le praline su un vassoio e riporlo in frigorifero

Altre ricette con: