Altre ricette con:

PROFITTEROL

Il profitterol o profitterole è un tipico dolce di origine francese/italiana composto da bignè riempiti di crema pasticcera, crema chantilly, panna o gelato, e poi ricoperti con una crema di cioccolato o di caramello.
È davvero difficile resistere a questo dolce!
Ogni singolo bignè del profitterol viene disposto in modo da avere poi una struttura piramidale, chiamata “croquembouche”.
Posiamo dire che i profiteroles non sono sempre stati dolci e hanno delle origini particolari.
Secondo alcuni testi, era un tipo di pane ripieno e cotto sotto le ceneri; secondo altri erano delle palline di pane secco ripiene di carne e tartufo, da mangiare in brodo.
C’è chi dice che il loro significato sia “piccolo profitto”, poiché i servi, tornati i loro padroni dalle battute di caccia, venivano ripagati con delle palline di carne e di pane secco.
I primi profitterol che vengono ricordati risalgono intorno al 1540, quando Caterina de Medici sposa Enrico II di Francia e porta con sé lo chef italiano Popelini che inventò la pasta choux, ovvero la base per la preparazione dei bignè e divenne poi molto famosa in Francia.
Preparare i bignè per il profitterol è davvero molto semplice ma se non ne avete voglia potrete acquistare dei bignè già pronti da farcire. Certo non avranno lo stesso gusto di quelli fatti in casa ma…
I profiteroles sono utilizzati anche per guarnire la torta Saint Honorè, altro tipico dolce francese composto da pasta choux e pasta sfoglia, farcito con crema chiboust: una crema pasticcera alleggerita con meringhe.

Ingredienti per la pasta choux:

  • acqua 500 ml
  • burro 100 g
  • sale un pizzico
  • farina 175 g
  • uova 4

Ingredienti per farcire

  • panna 200 ml
  • cioccolato fondente o al latte 200 g
  • latte 50 ml

Preparazione della pasta choux:

Versare in una casseruola dal fondo spesso l’acqua, il sale ed il burro e portare a bollore.
Quando il liquido sarà arrivato al bollore, togliere dal fuoco e versare la farina tutta in una volta.
Amalgamare bene e portare di nuovo l’impasto sul fuoco basso e far cuocere un paio di minuti, fino a che l’impasto si staccherà dalle pareti.
Trasferire l’impasto nella ciotola della planetaria e lasciar raffreddare.
Quando la pasta sarà diventata tiepida, unire le uova una alla volta lavorando con la frusta K.
Amalgamare bene fino a completo assorbimento di tutte le uova.
Versare ora il composto in una sac a poche con beccuccio rotondo e formare tanti bignè da disporre distanziati sulla leccarda rivestita da carta forno.
Cuocere a 200° per 20 minuti.
Quando i bignè saranno cotti lasciarli raffreddare e preparare le creme per completare il profitterol.

Per preparare la farcia del profitterol, montare la panna fredda che servirà per farcire il bignè.
Per la glassa, sciogliere il cioccolato con il latte.

Prendere i bignè, forarli nella parte inferiore con un coltellino e riempirli con l’aiuto di una siringa o una sac a poche con la panna.
Disporre i bignè su un piatto da portata e cospargere con il cioccolato fuso.
La quantità del cioccolato è a vostro gusto…a me piacciono affogati nella crema di cioccolata!
Decorare con ciuffetti di panna.

Altre ricette con: