Altre ricette con:

CIAMBELLA AL CAFFE’

Ciambella al caffè, cosa c’è di meglio di un dolce così semplicemente buono per cominciare bene la giornata?!
La ricetta di questa ciambella risale a più di 25 anni fa quando la mia vicina di casa, la signora Lamberta un giorno decise di incantarmi con il profumo di questo dolce così buono.
Non ho mai cambiato le dosi neanche di una virgola negli anni, ho solo cambiato il modo di lavorare gli ingredienti, si avete capito bene, una semplice ciambella può diventare irresistibile soltanto modificando i passaggi.
Ricordo che quando mio figlio Edoardo era piccolo e alla scuola materna si potevano portare dolci fatti in casa, questa ciambella, per l’occasione senza caffè, era super gettonata.

La ciambella al caffè poi onestamente ha subito anche una variante ma solo come marca di lievito. Una volta se ne usava solo uno molto comune, oggi invece ho cambiato e uso ormai solo la polvere lievitante Elva di Carlo Vercesi è diventata la mia magia in cucina.

Lavorare a crema il burro con lo zucchero per primi invece di montare le uova con lo zucchero hanno creato l’alchimia giusta per un dolce che non è solo da colazione.

Ingredienti:

  • uova 6
  • burro 250 g
  • zucchero 250 g
  • caffè 100 ml
  • cacao amaro 30 g
  • farina 400 g
  • lievito Elva 1 bustina
  • burro e farina per la teglia

Per la glassa: 1 tazzina di caffè e 200 g di zucchero a velo

Preparazione:

Rompere le uova in una ciotola e sbatterle con una forchetta.
Con un frullatore lavorare il burro morbido con lo zucchero fino ad ottenere una crema.
Quando il burro sarà ben amalgamato con il burro unire 2 cucchiai di farina, lavorare, aggiungere le uova poche alla volta continuando sempre a lavorare.
Durante questi passaggi aggiungere anche il caffè freddo leggermente zuccherato, amalgamare bene l’impasto e per ultimo unire il lievito Elva setacciato.
Quando l’impasto è completato dividerlo in due ciotole, in una versare il cacao amaro setacciato e se dovesse servire anche qualche cucchiaio di caffè.
Imburrare ino stampo a forma di ciambella, infarinarlo ed eliminare la farina in eccesso.
Versare l’impasto bianco nella teglia e poi unire quello al cacao a cucchiaiate.
Cuocere in forno a 180° per 40 minuti.
Vale sempre il consiglio di fare la prova dello stecchino prima di sfornare il dolce e se il cuore dovesse risultare ancora morbido proseguire la cottura.

Per la glassa al caffè, versare il caffè in una tazza e lavorare con lo zucchero a velo.

Cospargere il dolce con la glassa di caffè quando è ancora calda.

Altre ricette con: