Altre ricette con:

CRUFFIN

Cruffin che bontà!
Avete mai sentito nominare i Cruffin?
Il mondo social food diffonde immagini a piene mani ed i più attenti golosi ne avranno già sentito parlare, se invece per voi sono ancora dei perfetti sconosciuti ve li presento io i Cruffin.
I Cruffin sono la sintesi perfetta tra muffin e croissant.
Del muffin ha solo la forma e per il resto è fatto da una sfoglia fragrante che poi dopo la cottura può essere farcito con creme di ogni tipo.
Tutto parte da San Francisco dalla Mr. Holmes Bakehouse, piccola pasticceria piastrellata come la metropolitana, ma molto quotata e con prodotti che ci ricordano quelli che si possono trovare alla pasticceria-caffetteria sotto casa.
Di cruffin troviamo anche la versione salata, nessuna scusa per non prepararli facendovi aiutare anche utilizzando la pasta sfoglia.
Io li ho preparati usando il lievito madre che mi è stato regalato, ha 14 anni e non li dimostra anzi, è sempre più bello di giorno in giorno e poi quando apro il frigorifero è sempre li a guardarmi pronto per farsi coccolare ed utilizzare…che dire l’amante perfetto se solo fosse in carne ed ossa, ma andiamo avanti e torno seria dicendovi che ho utilizzato il lievito madre in esubero ed i miei cruffin sono venuti perfetti! Il procedimento è un pochino lungo vista la sfogliatura ma ne vale la pena credetemi e poi può anche essere una bella alternativa quella di preparare un dolce fatto in casa nelle giornate noiosa non credete?

Ingredienti:

  • farina 00 150 g
  • farina manitoba 150 g
  • lievito madre 100 g
  • acqua 150 g
  • burro 40 g
  • zucchero 70 g
  • burro 200 g per il ripieno
  • zucchero a velo per la copertura

Preparazione dei cruffin:

Mettere il lievito madre nella planetaria con lo zucchero e una parte dell’acqua
Azionare la planetaria, versare la farina poca alla volta, l’acqua rimasta a filo e poi aggiungere il burro morbido a tocchetti poco alla volta.
Quando l’impasto si sarà incordato trasferirlo sul piano di lavoro e con le mani dare una forma sferica.
Pirlare l’impasto raccogliendo i lembi portandoli verso il basso, e metterlo in una ciotola coperto con la pellicola trasparente a lievitare per 2 ore.
Far sciogliere il burro e tenere da parte.
Trascorso il tempo necessario, prendere l’impasto e disporlo sul piano di lavoro infarinato.
Dividere l’impasto in 8 parti e stendere ognuna con la nonna papera oppure con il mattarello fino ad ottenere una sfoglia lunga e sottile.
La sfoglia ottenuta sarà molto lunga e va bene così.
Spennellare la sfoglia ottenuta con il busso fuso e arrotolarla saldamente partendo dal lato corto e procedendo fino in fondo.
Tagliare il rotolo a metà per il lungo, nelle due metà si vedranno i diversi strati della sfoglia.
Arrotolare ora ciascun impasto ottenuto a forma di chiocciola tenendo all’esterno la parte dove si vede la sfogliatura.
Adagiare i cruffin negli stampi da muffin imburrati.
Cuocere in forno statico preriscaldato a 180° per circa 35-40 minuti.
Quando i cruffin saranno pronti spolverare con lo zucchero a velo.

Altre ricette con: