Altre ricette con:

LASAGNE DI PANE CARASAU, SALMONE AFFUMICATO E ZUCCHINE GRIGLIATE

La lasagna di pane Carasau, salmone affumicato e zucchine grigliate nasce dietro l’esigenza di portare in tavola un primo di pesce la sera della Vigilia di Natale quando avevo come ospite mia cognata Monica che non mangia ne pesce ne formaggi.
Da un esigenza ho trovato un primo davvero gustoso, saporito e perfetto per chi come lei a tavola non mangiano tutto.

Per il salmone affumicato ho usato un “Signor” salmone, Il Coda Nera che mi ha fatto conoscere mio figlio che mi porta sempre prodotti ricercati. Lui è il mio contrario, io guardo la spesa e lui l’elite!
Non era la prima volta che facevo la lasagna di pane Carasau anche perché questo sottilissimo pane di origine Sarda si presta molto bene ad essere cotto e anche stavolta non mi ha tradito, anzi, mi ha dato grande soddisfazione per l’ennesima volta.

Anticamente questo pane preparato con semola di grano duro e acqua, veniva cotto per pochi secondi in un forno a legna e oggi lo possiamo realizzare anche a casa con l’utilizzo di un forno tradizionale.

Ingredienti per la lasagna:

  • pane carasau
  • zucchine 4
  • salmone affumicato 300 g
  • sedano 1 costa
  • carota 1 costa scalogno 1
  • olio extravergine di oliva
  • sale
  • besciamella 1 l

Ingredienti per la besciamella:

  • burro 80 g
  • farina 100 g – 80 g per una besciamella più liquida
  • latte 1l
    sale

Preparazione della besciamella:

In una casseruola dal fondo spesso e a bordi alti preparare il roux, versare il burro, farlo sciogliere a fuoco basso, unire la farina tutta in una volta e mescolare fino a farla dorare.
Aggiungere al roux preparato il latte caldo a filo e mescolare con una frusta in modo che non si formino grumi.
Aggiungere un pizzico di sale e portare a bollore.
Cuocere la besciamella per 10 minuti circa.

Preparazione della lasagna:

Preparare della besciamella.
Lavare le zucchine, spuntarle e tagliarle a fette sottili per lungo.
Grigliare le fette di zucchine sulla bistecchiera, salarle e tenere da parte.
Preparare un trito di sedano, carota e scalogno, scaldare 2 cucchiai di olio evo in una padella e soffriggere a fuoco baso le verdure.
Quando le verdure saranno diventate morbide unire il salmone affumicato sbriciolato.
Cuocere 5 minuti il tutto e bagnare con poca acqua calda.
Attenzione con il sale perché il salmone è già molto sapido e poi la lasagna rischia di essere salata.
Quando tutti gli ingredienti per comporre la lasagna saranno pronti iniziare ad assemblare il tutto.
Versare sul fondo della pirofila poca besciamella, coprire con il pane carasau secco, stendere uno strato di zucchine, qualche cucchiaio di besciamella, altro pane carasau, salmone, besciamella, pane carasau e così via fino a completare la lasagna.
L’ultimo strato di pana andrà totalmente ricoperto di besciamella e poi in forno a 200° per 30 minuti.
Sfornare la lasagna, lasciarla riposare una decina di minuti e servire.

Come avrete notato in questa lasagna non ho messo il parmigiano ma è stata una scelta ben precisa e scordatevi la crosticina senza il formaggio e solo con la besciamella risulta difficile.

Altre ricette con: