Altre ricette con:

PANE CON SEMI VARI

Una fetta dietro l’altra di questo pane con semi vari.
Buono ancora caldo oppure freddo con un filo di olio.
Da quando ho il lievito madre non faccio che panificare ed ogni volta cambio ingredienti in modo di sperimentare più che posso e poi io sono golosissima di pane tanto che appena sfornato non resisto e lo devo subito schiacciare per sentirne il profumo inebriante dell’impasto…
Questa volta dalla ricetta base ho aggiunto una varietà di semi che avevo a disposizione, a volte mi capita di avere tante confezioni aperte con pochi grammi che non bastano per nessuna ricetta e allora via a mescolare. Nell’impasto del pane io metto sempre il sale visto che non mi piace il pane “sciocco” come lo chiamano alcuni amici toscani.

Ingredienti:

  • lievito madre 200 g
  • acqua 350 g
  • farina 500 g
  • olio evo 3 cucchiai
  • zucchero 1 cucchiaino
  • sale 1 cucchiaino
  • semi vari: sesamo, papavero, lino, zucca…

Preparazione:

Mettere il lievito madre nella planetaria con l’acqua, l’olio, il sale e lo zucchero.
Azionare il gancio ed iniziare a far sciogliere la pasta madre e quando questa si è sgretolata iniziare ad unire la farina poca alla volta e per ultimo i semi.
Potrebbe servire meno farina o di più dipende dal grado di assorbimento della farina che si usa, quindi è sempre meglio non versarla tutta in una volta.
Impastare la massa fino a farla incordare bene al gancio della planetaria.
Lavorare l’impasto a media velocità per 5 minuti, versarlo poi sulla spianatoia infarinata, formare una palla da mettere a lievitare in una ciotola coperta da pellicola trasparente nel forno spento con la luce accesa per 4 ore.
Prendere l’impasto lievitato, formare un filone e lasciarlo lievitare per un’altra ora.
Cuocere in forno caldo a 200° per 30 minuti.
Forno ventilato per i primi 20 minuti poi modalità statica.

Altre ricette con: