Altre ricette con:

POLENTA CON FUNGHI CHIODINI

La polenta con funghi chiodini è una valida alternativa per gli amici vegani, per tutti quelli che non mangiano carne o pesce di alcun genere.

Ricordo che da piccola quando la mamma preparava la polenta io non la mangiavo.
La polenta di mia mamma aveva pochissimo sugo, era priva di gusto e davvero poco invitante ma a lei piaceva così e così doveva essere per noi tutti.
La sola cosa bella era che con gli avanzi ci preparava delle deliziose frittelle ed era in quel momento che io mangiavo nel corso della giornata visto che un tempo i genitori ci dicevano “o mangi quello che c’è nel piatto oppure niente” e per me era niente se qualcosa non mi piaceva.
Oggi però neanche mi sogno di lasciare senza mangiare nessuno anzi, preferisco restare a pancia vuota io!!

Comunque tornando alla polenta, ho iniziato a mangiarla da grande, quando a prepararla ero io e la condivo come preferivo.
La polenta una volta era il cibo dei poveri oggi invece sta vivendo un felice periodo di riscoperta come piatto gastronomico tradizionale.
Prepararla a casa è più che semplice, basta avere la farina di mais giusta che può essere quella grossa di mais, la taragna o quella fina il fioretto.
Il segreto per ottenere un composto omogeneo, senza grumi, è quello di mescolare l’impasto per tutto il tempo di cottura, ricordando che più la polenta cuoce più sarà gustosa e digeribile.
Io uso lo spargifiamma sotto la pentola di cottura in modo che il fuoco si distribuisca regolarmente per tutto il fondo del recipiente.

La polenta con funghi chiodini me l’ha suggerita un amico chef Davide Marchionni che poi mi aveva detto pure di usare il formaggio Bagoos stagionato 36 mesi purtroppo però io non avendolo trovato ho usato il classico Parmigiano che ho sempre a disposizione.
Non so voi ma a me la polenta piace molto condita con tanto sugo rosso però questa versione vale davvero la pena provarla e poi ci vuole davvero un istante preparare il tutto!!

Ingredienti per la polenta per 4 persone:

  • farina di mais fioretto 400 g
  • acqua 1,2 litri
  • sale

Ingredienti per il condimento:

  • funghi chiodini 500 g
  • olio extravergine di olive 4 cucchiai
  • prezzemolo
  • aglio 1 spicchio
  • vino bianco 2 cucchiai
  • acqua q.b.
  • sale
  • pepe
  • parmigiano reggiano grattugiato

Preparazione della polenta:

Mettere l’acqua in una casseruola capiente con il sale e portare a bollore.
Quando l’acqua bolle versare la farina poca alla volta mescolando continuamente con la frusta in modo che non si formino grumi.
Portare a cottura la polenta mescolando spesso per 45 minuti o anche 1 ora, più è cotta la polenta e più è buona.

Preparazione del condimento:

Pulire i funghi privandoli della parte terrosa, tagliare a metà quelli più grandi.
Scaldare l’olio i una padella con lo spicchio di aglio in camicia.
Versare i funghi nella padella a fuoco alto, cuocere un paio di minuti, salare pepare e sfumare con il vino bianco.
Quando il vino sarà sfumato aggiungere poca acqua e portare a cottura, ci vorranno pochi minuti, i funghi si cuociono velocemente.

Una volta cotta la polenta versarla con l’aiuto di un mestolo nei piatti piani individuali e condirla con il sugo preparato.
Cospargere di abbondante parmigiano reggiano grattugiato.

Se preferite potrete cospargere la polenta condita con i funghi con abbondante formaggio Bagoos stagionato 36 mesi.

Altre ricette con: