Altre ricette con:

SPAGHETTI LA CAMPOFILONE E CREMA GOURMET LA FAVALANCIATA

Spaghetti La Campofilone con Crema Gourmet La Favalanciata…ma quanto sono buoni!
Da vera marchigiana come posso restare lontana dalle delizie della mia terra come la pasta di Enzo Rossi La Campofilone e la Crema Gourmet la Favalanciata?
Un accoppiata davvero vincente anche mangiata fredda.
Come in tutte le preparazioni migliori per realizzare un buon piatto non abbiamo bisogno di tanti ingredienti ma solo di “ingredienti buoni”.
Prodotti della mia terra, realizzati da chi crede saldamente alle proprie origini e non scappa neanche se le ferite del terremoto rendono inagibili case e aziende.
Ci si rimbocca le maniche e si lavora a testa bassa per produrre vere eccellenze anche solo seminando semplici semi di fave nella terra pur ferita ma sempre pronta a ridonare la vita.
Questa è la storia di Matteo e Francesco, due amici che tra Arquata del Tronto e Acqua Santa Terme in provincia di Ascoli Piceno hanno deciso di restare e lavorare per regalarci veri sapori del loro territorio.
La crema gourmet che mi hanno fatto conoscere mi ha subito rapita, incantata, come era successo per gli spaghetti La Campofilone. Uno spaghetto grosso come piace a me che tiene la cottura e lo puoi mangiare anche freddo se come me dovete prima di mangiare fotografare il piatto da presentare.
Due eccellenze marchigiane che insieme diventano una vera prelibatezza encomiabile.
Visto che la fava si sposa bene con i salumi, ho deciso di completare gli spaghetti La Campofilone e Crema Gourmet La Favalanciata con del guanciale croccante.

Ingredienti per 2 persone:

  • spaghetti La Campofilone 200 g
  • crema gourmet La Favalanciata 2 cucchiai
  • guanciale 100 g
  • olio evo q.b.

Preparazione:

Tagliare a dadini o listarelle il guanciale e cuocerlo in una padella antiaderente fino a farlo diventare croccante.
Lessare la pasta in acqua bollente salata, scolare e versare in una ciotola.
Condire la pasta con la crema di Favalanciata ed un filo di olio evo.
Amalgamare bene, completare con il guanciale e servire.

 

 

Altre ricette con: