Altre ricette con:

STRUDEL SALATO DI VERDURE E PASTA MATTA

La “pasta matta” è un impasto base molto usato per la preparazione di strudel sia dolci che salati. In alcune parti d’Italia viene chiamata “pasta tirata”.
E’ un impasto molto elastico che si stende con molta facilità anche solo con le mani. La si può anche preparare in anticipo e tenere in frigorifero e se avanza la si può congelare.

Ingredienti per la pasta matta:

  • Farina 200 g
  • Acqua fredda 60 ml
  • Vino bianco 2 cucchiai
  • Olio evo 4 cucchiai
  • Sale

Preparazione della pasta matta:

Versare in una ciotola la farina, il vino bianco, l’acqua, l’olio e un pizzico di sale.
Impastare fino ad ottenere un composto omogeneo, morbido che non si attacchi alle mani.
Far riposare l’impasto per un oretta.
Spolverare il piano di lavoro con poca farina, prendere l’impasto e stenderlo con il mattarello.
La sfoglia dovrà essere sottile.

Ingredienti per lo strudel di pasta matta ripieno di verdure:

  • melanzana 1
  • zucchina 1
  • pomodorini pachino 6
  • peperone rosso 1
  • cipolla 1
  • olio evo
  • sale e pepe
  • uovo 1 per spennellare

Preparazione:

Lavare bene le verdure e pulirle.
Tagliare a fettine i pomodorini.
Tagliare a rondelle la zucchina e se dovesse avere l’anima con troppi semi, svuotatela.
Tagliare a dadini la melanzana.
Tagliare la cipolla a fettine sottili.
Abbrustolire il peperone e spellarlo.
Versare 2 cucchiai di olio evo in una padella, lasciar scaldare ed unire le verdure partendo dalla cipolla, melanzana, zucchina, pomodorini e peperone.
Salare, pepare e cuocere a fuoco vivo per qualche minuto.
Lasciar raffreddare le verdure.
Stendere la pasta matta con il mattarello ricavando una sfoglia dello spessore di 2-3 mm.
Versare al centro le verdure raffreddate e chiudere come un normale strudel.
Spennellare lo strudel con l’uovo sbattuto e cuocere in forno caldo a 180° per 20-25 minuti.

 

Altre ricette con: