Altre ricette con:

TORTA DEL DIAVOLO

Torta del diavolo o Devil’s food cake
Si sa che il Diavolo è sempre tentatore, a lui diamo la colpa di ogni cosa succeda ma stavolta amici io lodo il diavolo per la sua peccaminosa tentazione alla quale non so resistere e ben venga se ci toglie ogni freno che possiamo avere davanti a cotanta bontà!
Questa magnifica torta come tutte quelle più peccaminose arriva direttamente dall’America e si prepara realizzando tre starti di torta al cacao farcita con goduriosa crema ganache di cioccolato fondente…una vera libidine credetemi!
La torta del diavolo tutta cioccolatosa, è una delle ricette più popolari in tutto il nord America e non solo.
Mangiando la devil’s food cake vi lascerete sorprendere dalla sua straordinaria bontà.
Si lo so è un tantino calorica ma cosa ci vogliamo fare, ogni cosa buona ha i suoi “difetti” ma sono davvero superabili basta farsi una bella camminata a spasso spedito dopo aver mangiato questa incredibile bontà.
Tre strati di morbida torta al cioccolato che racchiudono una spessa farcitura di altrettanto cioccolato.
Una vera delizia con non può essere chiamata semplicemente torta al cioccolato, questa è molto di più!
La devil’s food cake, tradotto “cibo del diavolo”, è davvero una torta infernale, un vero peccato di gola che almeno per una volta ci possiamo concedere.
Una tentazione unica anche per me che non amo il cioccolato fondente e vi ho detto tutto!
Una volta, agli inizi del ‘900 la torta del diavolo era di colore rosso e farcita con la crema bianca ma poi quei colori furono lasciati alla altrettanto famosa e squisita “Red Vekvet cake”. Oggi la devil’s food cake ha rivisto la luce grazie alle rivisitazioni di Nigella Lawson e Martha Stewart.
Quindi che dire, non ci dobbiamo inventare niente per cambiare l’infinita bontà di questa torta. Basta solo seguire la ricetta tradizionale e lasciarsi andare alle dolci tentazioni che il diavolo ci pone davanti!

Ingredienti per 3 basi:

  • Farina 00 400 g
  • Zucchero 400 g
  • Burro 330 g
  • Uova medie 4
  • Cacao amaro in polvere 60 g
  • Bicarbonato 2 cucchiaini
  • Sale fino 2 g
  • Baccello di vaniglia 1
  • Acqua 160 ml

Ingredienti per la farcia e copertura:

  • Panna fresca liquida 750 g
  • Cioccolato fondente 750 g

Preparazione:

Versare in una ciotola la farina, una parte del cacao, il bicarbonato e setacciare.
In un’altra ciotola mettere il resto del cacao con l’acqua bollente, mescolare bene e lasciar raffreddare.
Ammorbidire il burro anche al microonde e lavorarlo fino a farlo diventare spumoso.
Unire lo zucchero e la vanillina continuando a lavorare
Aggiungere al composto in lavorazione un uovo alla volta a temperatura ambiente e per ultimo il pizzico di sale.
Versare la crema di cacao fredda al composto di burro uova e zucchero.
Per ultimo aggiungere al composto la farina con il cacao rimasto ed il bicarbonato setacciati, amalgamare bene tutti gli ingredienti.
Versare il composto in 3 stampi imburrati e cosparsi di cacao.
Pesare ogni teglia in modo di avere le basi dello stesso spessore.
Cuocere a 170° in forno caldo e statico per 35 minuti.

Non avendo 3 teglie uguali, ho messo l’impasto in un solo stampo e per non far fuoriuscire l’impasto ho usato della carta forno per alzare il bordo e poi ho cotto la torta a 170° per 60 minuti.

Lasciar raffreddare le torte prima di sformarle.
Nel frattempo preparare la crema di farcitura e copertura della devil’s cake mettendo in un tegame la panna da portare a bollore.
Tritare il cioccolato fondente e versarlo nella pentola della panna bollente.
Mescolare bene fino ad ottenere un composto omogeneo e lasciarlo raffreddare.
Mettere la crema in frigorifero e dopo 20 minuti lavorarla con il frullatore ad immersione.
Ripetere l’operazione per almeno 3 volte.
Otterrete una crema densa ma spalmabile.
Mettere uno dei tre dischi ormai freddi su di un piatto e versare uno strato di crema al cioccolato, coprire con il secondo disco di torta e ripetere l’operazione, e coprire con l’ultima torta.
Ricoprire ora la torta con tutta la crema al cioccolato rimasta, non vi preoccupate di esagerare anzi…
A questo punto bisogna dare alla torta l’effetto originale della devil’s cake il tipico aspetto “onde increspate”, quindi con una spatola spalmare il cioccolato che la ricopre in modo irregolare e lasciandola increspata.
Più la torta è imperfetta e più è bella.
Conservare la torta in frigorifero.

Altre ricette con: