Altre ricette con:

VELLUTATA DI FINOCCHI, PORRO E PATATE

La vellutata di finocchi, porro e patate è davvero buona credetemi!
Quando mia cognata Monica me ne parlava vi confesso che non ne ero molto convinta anzi. Pensando al finocchio nella vellutata credevo che poi il tutto potesse risultare insapore ed invece mi sbagliavo. I componenti vegetali della vellutata o crema, chiamatela come vi pare, così insieme stanno davvero bene. Un gusto dolce e saporito insieme grazie al porro vi porterà a preparare questa vellutata all’infinito e poi se vi avanza nessun problema, usate gli stampini del ghiaccio, riempiteli di crema ed in questo modo avrete il vostro preparato pronto in mini dosi da usare quando volete.

Ingredienti per 4 persone:

  • finocchi 2
  • patate 2
  • porri 2
  • brodo vegetale 1 l o acqua
  • sale e pepe
  • olio evo

Preparazione:

Far bollire il brodo vegetale.
Tagliare a piccoli pezzi tutte le verdure.
Stufare in una wok le verdure con poco olio e aggiungere brodo bollente fino ad arrivare a cottura. Ci vorrà una mezzoretta.
A fine cottura, salare e pepare.
Frullare con il minipimer e passare subito al colino per avere una vellutata più fine. Altrimenti la si può mangiare già così.
Potete servire la vellutata con i crostini saltati in padella ed insaporiti con aromi che preferite.
Se avanza congelatela nello stampo del ghiaccio in modo che scongelerete la dose che vi serve quando ne avrete voglia!!

 

 

 

Altre ricette con: