Altre ricette con:

CIAMBELLONE

il

Ciambellone che fa tornare indietro nel tempo a quando le nonne lo preparavano per i mariti che lavoravano nei campi nel periodo estivo, quando si “batteva” il grano.
Ciambellone per me ma “ciammellotto” a quei tempi per i marchigiani del maceratese.

A quei tempi la ricetta del ciambellone era quella classica giusto con qualche zuccherino in superficie, poi con qualche uvetta e adesso arricchito di cioccolata.

Il mio preferito è con uvetta e cioccolata insieme, lo so sono golosa ma visto che me lo preparo da sola posso crearmelo a mio gusto.

Una ricetta facile, svolgimento semplice, cottura non eccessiva altrimenti per mangiarlo sarete costretti ad inzupparlo o nel vino oppure nel latte.

Ingredienti:

  • farina 600 g
  • uovo 2 intere + 2 tuorli
  • latte 100 ml
  • zucchero 150 g
  • olio di semi 130 ml
  • lievito 1 bustina
  • vanillina
  • sale un pizzico

ingredienti per farcire:

  • cioccolata spalmabile
  • uvetta

ingredienti per spennellare:

  • albume
  • latte
  • granella di zucchero
  • gocce di cioccolato

Preeparazione:
Mettere in una ciotola la farina setacciata con il lievito, lo zucchero e la vanillina.
Unire le uova, il latte e l’olio.
Impastare fino ad ottenere un composto compatto e maneggiabile.
Se dovesse risultare troppo sodo aggiungere poco latte e viceversa se troppo molle aggiungere un po’ di farina.
Dividere l’impasto in due.
Prendere una parte e stenderla dando una forma ovale, disporla suuna leccarda rivestita di carta forno.
Versare al centro dell’impasto la cioccolata spalmabile.
Stendere l’altra parte dell’impasto con la quale ricoprire il ciambellone.
Sigillare bene i bordi e spennellare con l’albume e cospargere con gocce di cioccolato.
Per preparare il ciambellone con solo l’uvetta, versare l’uvetta ammollata e strizzata nell’impasto, formare un filoncino, spennellare con albume e cospargere di granella di granella zucchero.
Cuocere in forno caldo a 180° per 25-30 minuti.

 

 

Altre ricette con: