Altre ricette con:

PLUMCAKE SALATO CON ZUCCA FORMAGGIO E PROSCIUTTO COTTO

Plumcake salato con zucca formaggio e prosciutto cotto, una prova da ripetere al più presto.
La fatina buona una volta con la sua formula magica “bidibibodibibù” trasformava la zucca in una meravigliosa carrozza ricordate?
E visto che prova che ti riprova la formulina magica a me non funziona, invece della carrozza mi accontento di trasformare la zucca in decine e decine di deliziose ricette…e che ricette!
Zucca dolce, salata o speziata che sia ma sempre zucca nel piatto, da portare a scuola per merenda o nella schiscetta per il pranzo!
Nella ricetta che vi propongo ho messo 3 tipi di formaggio per il semplice motivo che li avevo e dovevano essere consumati ma vi garantisco che insieme stanno davvero bene. La maggiorana poi da quel sapore in più che non ti aspetti.
Come lievito ho usato il mio amato lievito Elva per dolci, si avete capito bene, questo lievito è davvero versatile e perfetto per preparazioni sia dolci che salate.

Ingredienti:

  • zucca 500 g pesata senza buccia
  • farina 300 g
  • uova 3
  • olio di semi 100 ml
  • parmigiano grattugiato 100 g
  • cheddar 50 g
  • formaggio tipo galbanino 50 g
  • prosciutto cotto 200 g
  • lievito Elva 1 bustina
  • sale
  • pepe
  • maggiorana

Preparazione:

Preparare la zucca privandola della buccia, tagliarla a dadini e lessarla in acqua salata per una decina di minuti dal bollore.
Più la zucca sarà tagliata a piccolo pezzi prima si cuocerà.
Scolare la zucca lessata e lasciarla asciugare e raffreddare.
Mettere la zucca fredda in una ciotola con le uova, sale, pepe, maggiorana e mescolare.
Unire l’olio a filo e continuare a lavorare con una spatola o una frusta a mano, versare il formaggi con il prosciutto.
Per ultimo aggiungere la farina setacciata con il lievito.
Amalgamare bene e versare il composto nello stampo da plumcake rivestito di carta forno.
Cuocere in forno caldo modalità statico a 180° per 45 minuti.
Prima di estrarre dal forno il plumcake fare la prova dello stecchino e se il cuore dovesse ancora risultare troppo morbido proseguite la cottura per altri minuti.

Altre ricette con: