Altre ricette con:

LASAGNE CON LA FAVALANCIATA E RAGU’ BIANCO DI CONIGLIO

Le Lasagne con La Favalanciata e ragù bianco di coniglio nascono dalla mia innata voglia di mangiare bene, di unire la tradizione all’innovazione.
Le lasagne a casa mia erano quei Vincisgrassi che racchiudevano tante rigaglie di pollo tagliate grossolanamente a coltello, carne trita macinata 1 sola volta e poi pomodoro quanto bastava per colorare giusto un tantino la pasta fatta rigorosamente a mano, tagliata a quadrotti di tutte le misure che poi venivano lessati in acqua bollente salata e raffrreddati in acqua fredda. Ricordo ancora che da bambina il mio compito era quello di stare lontana dal fuoco e quindi dovevo scolare la pasta e stenderla sui canovacci puliti per farla asciugare.
Poi iniziava l’assemblaggio, sugo sul fondo, pasta, altro sugo, parmigiano, formaggi vari…quelli che c’erano in casa e così via fino all’ultimo strato che era composto da sola besciamella fatta rigorosamente in casa e parmigiano tanto quanto bastava per far si che in cottura si formasse quella deliziosa crosticina che faceva tanto festa.

Oggi i tempi sono cambiati ma quei sapori li sento ancora molto vicini anche se poi mi piace trasformarli.
Con la crema gourmet La Favalanciata ho voluto ricreare quel gusto di un tempo, il ragù bianco di coniglio l’ho arricchito di paprika piccante affumicata che tanto mi fa tornare indietro nei ricordi a quando la domenica si mangiava a casa di nonno Giuseppe riscaldata dal fuoco del camino, quel profumo acre che mi sembra di sentire ancora di sentire nell’aria quando preparo questi piatti dei ricordi.
La lasagna della zia Arduina era una vera mattonella di quelle che solo chi l’ha provata può capire, ora i sapori si sono alleggeriti, gli ingredienti variano ma la voglia di sapore non cambierà mai.

E poi ragazzi, La Favalanciata va assolutamente provata e per chi ha il coraggio di osare provatela con questa ricetta.

Ingredienti per la lasagna 4 persone:

  • pasta fresca per lasagne 300 g
  • ragù di coniglio (cliccare sul link)
  • besciamella 1 l
  • crema La Favalanciata 200 g
  • parmigiano reggiano grattugiato q.b.

Ingredienti per il ragù bianco di coniglio per 4 persone:

  • coniglio ½ disossato
  • carota 2
  • sedano 2 coste
  • cipolla 1
  • olio extravergine di oliva 3 cucchiai
  • vino bianco ½ bicchiere
  • acqua ½ bicchiere
  • sale
  • pepe
  • paprika affumicata

Ingredienti per la besciamella:

  • latte 1 l
  • farina 90 g
  • burro 80 g
  • sale
  • noce moscata

Preparazione della besciamella:

Scaldare il latte senza farlo bollire.
Versare in una casseruola dai bordi alti il burro, farlo sciogliere e aggiungere la farina tutta in una volta, mescolare bene fino a formare un roux, unire il latte caldo poco alla volta sempre mescolando, salare e grattugiare un po’ di noce moscata.
Portare a cottura la besciamella per 10 minuti dal momento che inizia a bollire.

Preparazione del ragù bianco di coniglio:

Disossare il coniglio lavato ed asciugato.
Tagliare il coniglio a coltello in piccoli pezzetti.
Tritare le carote, il sedano e la cipolla.
Scaldare l’olio evo in una padella o wok, soffriggere le verdure a fuoco dolce, unire il coniglio e alzare la fiamma, far rosolare e sfumare con il vino bianco.
Far sfumare il vino, salare, pepare, unire la paprika e l’acqua.
Coprire la padella e portare a cottura, ci vorranno 25-30 minuti.

Preparazione/composizione della lasagna:

Se usate la pasta fresca all’uovo per lasagne allora lessatela in acqua salata, scolarla in acqua fredda salata e mettere ad asciugare su uno strofinaccio pulito.
Se usate la pasta per lasagne senza bisogno di lessarla allora procedere alla composizione.
Iniziare a comporre la lasagna versando poca besciamella sul fondo, stendere la pasta per coprire la base, aggiungere ragù di coniglio, parmigiano, altra sfoglia, crema di Favalanciata, sfoglia, uno strato di besciamella, altra sfoglia coperta di Favalanciata, ragù e parmigiano.
Andare avanti così fino alla fine degli ingredienti.
Sopra l’ultima sfoglia versare abbondante besciamella e coprire con parmigiano.
Cuocere a 180° per 30 minuti.

Altre ricette con: