Altre ricette con:

PIZZA DI POLENTA E SCAROLA

La pizza di scarola è uno dei tanti modi di riciclare la polenta e magari anche l’insalata scarola che avete da consumare e non è poi più così bella e tenera da mangiare cruda.

Una volta pronta, la polenta così cotta e condita si conserva in frigo per uno, al massimo due giorni, coperta con la pellicola trasparente.

La polenta è un alimento nutriente e molto saziante che possiamo mangiare anche se siamo a dieta, in sostituzione di un’altra fonte di carboidrati come pasta, riso, cous cous, farro o altri cereali. Ovviamente la regola sta nel condimento che non deve essere troppo unto ed esagerato.

Dato che la polenta si prepara con la farina di mais, assicura tutti i benefici di questo cereale, ricco di proteine di elevata qualità biologica, sali minerali come magnesio e potassio, fibre e vitamine A ed E ed è pure adatto ai celiaci perché senza glutine.

La mia pizza di polenta e scarola non la posso definire dietetica visto che ho aggiunto della superba Casciotta di Urbino che avevo in frigorifero, ma la posso definire “deliziosa”…chiedetelo a mia mamma!

Ingredienti per la base di polenta:

  • polenta a cottura rapida 300 g (oppure potrete usare la
  • polenta avanzata)
  • acqua q.b.
  • olio extravergine di oliva 1 cucchiaino

Ingredienti per la farcitura:

  • scarola 1 cespo
  • olio extravergine di oliva 2 cucchiai
  • aglio 1 spicchio
  • casciotta
  • sale
  • peperoncino

Preparazione:

Lavare la scarola, spezzarla con le mani e farla saltare in padella con l’olio evo e lo spicchio di aglio fino a cottura.
Aggiustare di sale, peperoncino e tenere da parte.

Mettere a bollire in una capiente pentola l’acqua salata.

Per preparare la polenta, versare in un paiolo di rame o in una casseruola antiaderente dai bordi alti la dose di acqua necessaria, secondo le istruzioni indicate sulla confezione.
Salare, porta a ebollizione l’acqua e versare a pioggia la farina mescolando continuamente con una frusta per evitare che si formino grumi.
Cuocere la polenta per il tempo indicato sulla confezione.
Una volta pronta, toglierla dal fuoco e versarla velocemente in uno stampo rotondo di 24 cm di diametro rivestito di carta forno e spennellato con un cucchiaino di olio.
Livellare con una spatola inumidita con acqua fredda lasciando il bordo più alto.
Mettere alcuni pezzi di casciotta, coprire con la scarola e altro formaggio.
Infornare in forno caldo a 200° per 10-15 minuti.

Altre ricette con: