Altre ricette con:

RISOTTO AL NERO DI SEPPIA MANTECATO CON RICOTTA DI BUFALA

Il risotto al nero di seppia mantecato con ricotta di bufala l’ho fatto per il semplice motivo che avevo questo formaggio fresco da consumare e non mi andava di mangiarlo in purezza e allora l’ho usato per mantecare il risotto.
Vi garantisco che la sapidità del nero di seppia si sposa benissimo con la dolcezza della ricotta di bufala che per altro è molto più cremosa delle altre ricotte di latte diversi.

Non so voi ma io ogni volta che vado a fare la spesa osservo sempre quello che comprano le persone che incontro in modo di capire quelli che sono i gusti a tavola di chi poi viene a cercare una ricetta nel mio blog.
Mi piace capire quale prodotto preferiscono le mamme dare ai loro figli e poi osservare i maschietti single cosa combinano quando fanno la spesa, vi garantisco che per me è uno spasso.

Io non amo la ricotta ma un giorno davanti al banco dei formaggi un amica prima di me chiede la ricotta di bufala, come potevo non provarla, detto fatto, l’ho presa ed eccola qua dove è finita in questo deliziosissimo risotto al nero di seppia mantecato appunto con la ricotta di bufala. Basta poco per proporre qualcosa di nuovo non credete? E se poi da vegani diventate vegetariani questo è un peccatuccio di gola che vi potrete permettere.

Per preparare questo risotto al nero di seppia vi garantisco che non vi impegnerà troppo tempo anzi, quasi come cuocere un piatto di pasta. Il mio consiglio è di tenere sempre in frigo del nero di seppia a disposizione.

Ingredienti per 2 persone:

  • riso Carnaroli 160 g
  • nero di seppia 1 sacca oppure 1 bustina
  • olio extravergine di oliva 2 cucchiai
  • brodo vegetale q.b. (ne servirà 1 l scarso)
  • sale
  • pepe
  • ricotta di bufala 70 g

Preparazione:

Preparare un brodo vegetale con sedano, carota e cipolla (per il risotto non metto la patata).
Scaldare l’olio evo in una piccola casseruola, tostare il riso e quando questo sarà diventato “croccante” iniziare a versare il brodo bollente.
Dopo 7 minuti unire al risotto il nero di seppia, aggiustare di sale e pepe e completare la cottura.
A termine della cottura del riso togliere la casseruola dal fuoco e mantecare con la ricotta di bufala.
Servire subito.

Altre ricette con: